Il Facilitatore della Transizione

E' partito il 17 ottobre scorso il percorso "Il facilitatore della transizione", presso Centro Civico Borgatti, Via Marco Polo 51 – Bologna (Italia).

Un percorso metodologico per aumentare le competenze in materia di avviamento e gestione dei processi di transizione alla sostenibilità ambientale ed energetica delle comunità locali. Il percorso è realizzato in collaborazione con Transition Italia e il patrocinio ANCI Emilia-Romagna. Obiettivo principale diffondere e consolidare pratiche ed esperienze sempre più necessarie ad affrontare le difficili sfide che i cambiamenti climatici pongono ai cittadini e alle amministrazioni locali. I partecipanti sono persone già attive nei contesti di transizione nell’ambito delle comunità locali della regione Emilia-Romagna e che intendono arricchire le proprie conoscenze e pratiche metodologiche in questo ambito.

Il 17 e 18 ottobre si è svolto il primo modulo "TESTA"

Una esplorazione teorica e pratica delle tematiche cognitive e razionali legate ai processi di cambiamento e a quelli di transizione.

21 partecipanti provenienti da Bologna e provincia, 3 coach esperti in facilitazione della transizione e 2 esperti di comunicazione per un totale di 13 ore di formazione.

Nel corso del weekend sono state esplorate le regole della testa attraverso strumenti e tecniche di facilitazione utili a trasferire conoscenza in modo efficace  e a favorire la transizione. I temi hanno spaziato dalla descrizione dello scenario climatico presente e futuro, allo stato delle risorse, alla resilienza e i suoi sette principi, dal greenwashing alla comunicazione effiace fino all’approfondimento di concetti “perduti” (come Energia grigia, Paradosso di Jevons, Energy Return on Energy Invested (ERoEI), Dirupo di Seneca) che è importante recuperare per costruire una società sostenibile.

Le modalità di lavoro sono state molto diversificate e interattive, privilegiando l’approccio learning-by-doing: dalle lezioni frontali ai filmati, alla costruzione di mappe, dai lavori di gruppo alla condivisione nel grande gruppo con forme di espressione creative quali l’improvvisazione teatrale e tecniche di comunicazione efficace.

Guarda la gallery

 

PROSSIMI MODULI

MODULO 2 (Cuore) - sabato 14 novembre e domenica 15 novembre

Esplorazione teorica e pratica delle tematiche emozionali e relazionali legate ai processi di cambiamento e a quelli di transizione. Tecniche e strumenti di facilitazione utili.

MODULO 3 (Mani) - sabato 12 dicembre e domenica 13 dicembre

Esplorazione teorica e pratica delle azioni, percorsi, progetti che si sviluppano nella comunità in un contesto di transizione. Strumenti per il design di processo e di progetto. Tecniche e strumenti di facilitazione utili.

Ambito: